Come eliminare l’applicazione Genieo Virus dal Mac



Rimuovere Genieo virus

“Questa guida è stata testata su un MacBook 2009 con sistema operativo Snow Leopard che presentava un problema simile ed è servita allo scopo. Tuttavia l’operazione di rimozione completa del suddetto programma è complessa e va a toccare componenti profonde del sistema. L’intento di webdesignermonza.com è quello di raccontare una procedura testata con un singolo computer e attuata da un utente mediamente esperto di sistemi operativi, lo stesso non si assume quindi responsabilità di alcun tipo in merito a successivi malfunzionamenti di computer in possesso da altri utenti e che abbiano deciso di provare a loro rischio e pericolo questa procedura di rimozione. Fate attenzione! WDM”


Se vuoi approfondire prima di leggere la guida di rimozione leggi Cos’è Genieo Virus


ATTENZIONE: Se non si seguono alla lettera queste indicazioni, si potrebbe verificare il blocco del computer, il quale non sarebbe più in grado di riavviarsi! Inoltre altri aspetti del sistema operativo in questa sede sconosciuti potrebbero causare altri problemi, webdesignermonza.com non si assume nessun tipo di responsabilità in merito.


Rimovere l’applicazione Genieo in 4 mosse

1. Verificare la presenza del programma in esecuzione di Genieo

Chiudere l'applicazione di Genieo

Chiudere Genieo

Genieo si presenta in diverse forme, diciamo che nei casi casi più gravi può attaccare nel profondo il sistema operativo con la propria applicazione, in altri casi il problema riguarda solo la sfera delle impostazioni dei vostri browser. Per il momento ci occuperemo quindi della forma più grave di virus che intacca il sistema operativo e per capire se siete stati attaccati da questa forma di malware leggete quanto segue al fine di fare una semplice verifica.

Chiudere l’applicazione Genieo, in esecuzione (Vedere l’immagine a destra). Se non viene visualizzata l’icona con la casetta nella barra dei menu, l’applicazione Genieo non è in esecuzione. Alcune varianti di Genieo non includono l’avvio in background dell’applicazione. In quest’utlimo caso il presente passaggio non è necessario e per risolvere il problema dovrete leggere questo articolo:

Se l’applicazione non si chiude, dovrete aprire l’applicazione Monitoraggio Attività (si trova nella cartella Utility all’interno della cartella Applicazioni) e trovare l’applicazione Genieo in esecuzione, potete trovare altrettanto facilmente Monitraggio attività attraverso Spotlight. Una volta di fronte alla finestra delle attività in corso sul vostro MacBook fare clic sul pulsante della barra degli strumenti che riporta il segnale di stop con una X in mezzo così da costringerlo ad interrompersi.

 2. Trovare l’applicazione ed eliminarla

 

2.1 Il file Uninstall di Genieo

Per prima cosa cercate l’applicazione Genieo all’interno della cartella Applicazioni sul vostro Mac e cercare  l’applicazione chiamata Disinstalla Genieo.

Se non riesci a trovare l’applicazione di disinstallazione, scaricala da Genieo Uninstall  e scarica il programma di disinstallazione fornito nella seziona On Mac. Il file Uninstall potrebbe arrecare altri problemi, scopri perchè, ne parlo alla fine di questo articolo scritto un mese fa: Genieo Virus

Se la procedura di disinstallazione dell’applicazione Genieo sarà andata a buon fine potete passare al punto 5 in fondo a questo articolo.  Se invece tutto ciò non risulta possibile o funzionante dovrete continuare come di seguito:

 

2.2 Procedura di rimozione dei file di sistema

Per prima cosa sarà necessario eliminare un particolare file.

/private/etc/launchd.conf

Trovare questo file può risultare molto difficile per chi non ha molta dimestichezza col sistema

Se avete difficoltà nel trovare questo file vi suggerisco alcuni passaggi:

  1. Per prima cosa è necessario effettuare l’accesso da amministratore sul vostro Mac se non lo avete già fatto (per poter eliminare questo file è necessario appunto avere privilegi di amministratore).
  2. Aprite il Finder e nel campo di ricerca digitare:
    /etc

    (imprtante inserire lo slash “/” davanti a “etc”)

    Cerca nel Finder

    Cerca nel Finder

  3. Scansionare i risultati della ricerca fino all’individuazione di:
    launchd.conf

    a questo punto eliminare il file

Si noti che, se non si sa come individuare un file in base al percorso indicato di seguito, vi consigliamo di leggere trovare percorso file mac. Ciò richiederà l’accesso di amministratore, quindi sarà necessario essere sicuri di aver effettuato l’accesso con un account amministratore sul vostro Mac.

Se non riuscite a trovare questo file, fermatevi un momento. Si può procedere, a proprio rischio, ma è necessario fare attenzione.

Leggete con attenzione il seguente passaggio:

  1. Se è stato eseguito il programma di disinstallazione Genieo, è normale che il file non venga trovato, in quanto lo stesso programma di disinstallazione avrà provveduto a rimuovere launchd.conf. Potrete quindi proseguire poi con il punto 3 senza problemi ed eliminare quindi anche i file che vedrete con estensione “.Dylib”.
  2. Se invece non ne siete assolutamente sicuri o non riuscite a trovarlo con la procedura esposta in precedenza. Rimuovere altri file del punto 3 potrebbe causare il congelamento del vostro computer che avrà problemi di riavvio; IL VOSTRO MAC POTREBBE NON RIPARTIRE.
  3. Può succedere che non si trovino ne il file launchd.conf ne i file con estensione Dylib installati. Questo può accadere se si sceglie di cambiare home page del browser durante l’installazione Genieo, oppure se sono installate alcune nuove varianti di Genieo che agiscono solo sui browser.

Se al contrario avete individuato e rimosso il file potete riavviare la macchina.

3. Rimuovere altri file

Ora provvederemo a spostare un altro gruppo di file nel cestino. Alcuni dei seguenti file, tra cui l’applicazione Geneio, potrebbero non essere presenti; rimuovete quindi quelli che trovate in base all’elenco. RICORDATE IL PUNTO PRECEDENTE: se avete rimosso correttamente launchd.conf, la mancata rimozione di alcuni dei file presenti nell’elenco non causerà malfunzionamenti al sistema, al contrario rischiate di incorrere in problemi molto gravi (rileggete il punto 2 con attenzione!). Ecco quindi i file:

/Applications/Genieo
/Applications/Uninstall Genieo
/Library/LaunchAgents/com.genieoinnovation.macextension.plist
/Library/LaunchAgents/com.genieoinnovation.macextension.client.plist
/Library/LaunchAgents/com.genieo.engine.plist
/Library/PrivilegedHelperTools/com.genieoinnovation.macextension.client
/usr/lib/libgenkit.dylib
/usr/lib/libgenkitsa.dylib
/usr/lib/libimckit.dylib
/usr/lib/libimckitsa.dylib

4. Riavvio del Mac e eliminazione di un ultimo file

A quetso punto sarà necessario riavviare il computer e effettuare un backup. Al termine di questo passaggio dovrete verificare la presenza del seguente file e quindi spostarlo nel cestino. Per fare ciò è necessaria la password di amministratore. Ecco il file:

/Library/Frameworks/GenieoExtra.framework

Potete ora svuotare il cestino, per eliminare definitivamente tutti i file rimossi.

5. Come togliere Genieo dai browser Mac

Approfondimenti: Clam: antivirus per Mac – download free